22 Novembre 2017
[]

servizi degli uffici

percorso: Home > servizi degli uffici > >

Le pubblicazioni di matrimonio religioso e civile

Stato Civile - Ufficio Servizi demografici
Requisiti che devono essere posseduti dal richiedente. La richiesta fatta insieme da entrambi i nubendi nel
Comune di residenza di uno di essi, esibendo la richiesta del Parroco (se trattasi di matrimonio religioso) Per sposare
necessaria la maggiore et. Chi ha compiuto i 16 anni pu essere autorizzato dal tribunale a sposare. Inoltre non
devono sussistere le cause di impedimento al matrimonio previste dal codice civile.
Modalit di richiesta. Il MATRIMONIO civile celebrato dal Sindaco o suo delegato. Il matrimonio religioso
(cattolico o di altri culti) ha valore civile se l´atto di matrimonio viene trascritto nei registri di stato civile.
L´atto pu essere trascritto se sono state effettuate, nei sei mesi precedenti, le pubblicazioni civili.
La pubblicazione avviene all´albo pretorio del Comune, per otto giorni consecutivi, contenente le generalit dei
nubendi. Per effettuare le pubblicazioni necessaria la richiesta di entrambi gli sposi nel Comune di residenza di
entrambi o di uno di essi. Non sono necessari documenti: tutti i dati sono autocertificati dagli interessati e poi
controllati dall´ufficiale dello stato civile. Se la pubblicazione precede un matrimonio celebrato dal ministro di culto,
per necessario produrre la richiesta di quest´ultimo. Inoltre, se uno dei due nubendi straniero, serve il nulla osta
dell´autorit diplomatica del suo paese che attesta la mancanza di impedimenti al matrimonio. Se gli sposi sono
residenti in due comuni diversi, la pubblicazione effettuata anche nell´altro comune su richiesta del comune che ha
ricevuto la domanda.
Modalit e tempi di erogazione del servizio. Chiesta la pubblicazione l´ufficio ha 15 giorni di tempo per effettuare
gli accertamenti. Effettuati gli accertamenti affisso l´atto di pubblicazione, per 8 giorni consecutivi. A partire dal 4
giorno successivo al termine della pubblicazione i nubendi possono sposare. Il matrimonio deve comunque avvenire
nei successivi 6 mesi, altrimenti le pubblicazioni sono come non effettuate.
Documentazione da presentare. Tutti i dati personali vengono autocertificati. Non sono quindi necessari documenti,
tranne i seguenti casi: a) matrimonio religioso con effetti civili: serve la richiesta del Parroco o del ministro di altro
culto b) matrimonio di straniero: serve il nulla-osta della competente autorit del paese di appartenenza (in genere il
Consolato in Italia del paese straniero)
Contributi a carico dell´utente. UNA marca da bollo da 16,00 per l´atto di pubblicazione se entrambi i nubendi
risiedono in questo Comune, DUE marche da bollo sono due se hanno residenza in due comuni diversi.
Leggi e norme di riferimento. Codice civile - Libro primo D.P.R. 396/2000
Struttura organizzativa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]