21 Ottobre 2017
[]

storia e borghi - Il Palazzo Pretorio
percorso: Home > storia e borghi

Il Palazzo Pretorio

E un edificio trecentesco (foto), passato attraverso svariate modifiche, con una bellissima facciata abbellita dal portico con volte a crociera ed archi a tutto sesto poggianti su eleganti colonne di ordine ionico. Sotto il porticato sono poste una lapide a ricordo dellammissione del Granducato di Toscana al Regno dItalia con riportati i risultati del plebiscito ed unaltra indicante le vecchie unità di misura e di peso ed i loro rapporti oltre ad uno stato in pietra per la misura delle granaglie.
Il Palazzo fino al 1956 fu sede del Municipio.
Oggi è la sede del Centro di documentazione delle risorse e delle attività legate al sottosuolo nellAlta Val di Cecina. E parte integrante di un circuito di visita del Museo delle Miniere che a Montecatini Val di Cecina comprende il sito minerario di Caporciano, con il Pozzo Alfredo lingresso della miniera, le gallerie, la Diga il Muraglione.
Il Centro ospita la documentazione dellattività che tra il 1827 e il 1907 fece di Caporciano la miniera di rame più ricca dEuropa. Il Museo offre uno spaccato della ricchissima gamma di risorse del sottosuolo che fin dalla remota antichità sono state utilizzate in Val di Cecina. Nelle sale tematiche: le altre miniere di rame che nel 1800 contrassegnarono le località più impervie, il ruolo del salgemma -dallantichità ai giorni nostri- la lavorazione della candida pietra di alabastro, la peculiarità del bacino geotermico e lutilizzazione dei fluidi endogeni, lo splendore dei mosaici ottenuti con il calcedonio, le vicende di una miniera di lignite unica, la singolarità delle sorgenti sulfuree, il ricco campionario di minerali nella loro multiforme capacità di manifestazione.
Un ricco repertorio di materiale documentario di tipo amministrativo (libri paga, prospetti dei lavori, registri, corrispondenza) e tecnico (con piante e profili di gallerie, disegni edilizi) esistente sul sito minerario.

Nella piazza antistante è ubicata la caratteristica cisterna (foto a sinistra) dal bordo quadrato in pietra poggiante su di un piano che degrada verso il basso, sullo sfondo, la bella porta castellana dal frontone adorno di conci bianchi e neri.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]