13 Luglio 2020
[]
news

AVVISOBONUS ENERGIA ELETTRICA

18-01-2012 11:30 - comunicati stampa
IL RESPONSABILE DELL´AREA AMMINISTRATIVA
Visto l´art. 1, comma 375, della legge 29 dicembre 2005, n. 266;
Visto il decreto interministeriale 28 dicembre 2007, recante:
"Determinazione dei criteri per la definizione delle compensazioni della spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica per i clienti economicamente svantaggiati e per i clienti in gravi condizioni di salute".
Visto il D.L. 29 novembre 2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, recante:
"Misure urgenti per il sostegno a famiglie, lavoro, occupazione e impresa e per ridisegnare in funzione anti-crisi il quadro strategico nazionale".
Visto lo statuto comunale;
RENDE NOTO
1°) Con deliberazione 27 novembre 2008, n. ARG 172/08, l´Autorità per l´energia elettrica ed il gas, in relazione alle norme richiamate in premessa, ha approvato, fra l´altro, i modelli per la richiesta di uno sconto sulla bolletta dell´energia elettrica;
2°) Hanno diritto al bonus sociale, per una sola abitazione di residenza:
a) le utenze domestiche con ISEE fino a 7.500 euro (rinnovabile, a richiesta, di anno in anno);
b) le utenze domestiche nel cui nucleo familiare è presente persona che versa in gravi condizioni di salute tali da richiedere l´utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche necessarie per l´esistenza in vita e alimentate ad energia elettrica;
I due bonus sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità.
3°) Coloro che ritengono di avere diritto al bonus sociale, dovranno presentare domanda a questo comune sull´apposito modello gratuitamente disponibile presso questo ufficio; i moduli sono reperibili anche sul sito dell´Autorità per l´energia elettrica ed il gas:
http://www.autorita.energia.it/bonus_sociale.htm
4°) Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti:
a) Attestazione ISEE (in relazione al disagio economico) se non già presentata per altre agevolazioni;
b) Copia fotostatica della certificazione ASL o dichiarazione della certificazione ASL (in relazione al disagio fisico);
c) Copia fotostatica del documento di identità;
5°) In relazione al disposto dell´art. 3, comma 9, del D.L. 29.11.2008, n. 185, a decorrere dal 1° gennaio 2009 le famiglie economicamente svantaggiate aventi diritto all´applicazione delle tariffe agevolate per la fornitura di energia elettrica hanno diritto anche alla compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale.
6°) In relazione al disposto dell´art. 3, comma 9-bis, del D.L. 29.11.2008, n. 185, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, l´accesso alla tariffa agevolata per la fornitura dell´energia elettrica e il diritto alla compensazione per la fornitura di gas naturale sono riconosciuti anche ai nuclei familiari con almeno quattro figli a carico con indicatore della situazione economica equivalente non superiore a 20.000 euro.


Fonte: UFFICIO SEGRETERIA ED ATTIVITA´ PRODUTTIVE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account